Commemorazione della Giornata Inaugurale della Delegazione Portoghese del Real Circolo Francesco II di Borbone – 2 luglio 2022

  • Autore dell'articolo:
  • Articolo pubblicato:Luglio 5, 2022
  • Categoria dell'articolo:News

Nessuna galleria selezionata o è stata eliminata.

   

Sabato scorso, 2 luglio, si è svolta a Lisbona la Giornata Inaugurale della Delegazione Portoghese del Real Circolo Francesco II di Borbone, che ha visto, in tutti gli atti, la felice presenza di Sua Altezza Reale l’Infante Dom Miguel di Bragança, Duca di Viseu, Presidente Onorario della Delegazione del Portogallo e alla presenza del Dott. Paolo Rivelli, Presidente del Real Circolo che, dall’Italia, è venuto per la sua prima visita ufficiale nel nostro Paese.

La giornata è stata preceduta dalla visita al Centro Sociale e Parrocchiale della Sagrada Familia a Miratejo-Laranjeiro, dell’asilo nido e del centro diurno mirabilmente gestito dal Rev.do P. Tiago Ribeiro Pinto, a cui il Real Circolo – Portugal presta, da marzo, il suo impegno volontario, supporto e collaborazione disinteressata su impulso del Presidente Onorario S.A.R. il Principe Don Pedro di Borbone, Duca di Calabria, Conte di Caserta, Capo della Real Casa delle Due Sicilie. Un sentito ringraziamento al Delegato Cav.GrCr. J.S. Vitor Escudero de Campos per aver reso possibile tutto questo.

La Sessione inaugurale, sotto gli auspici del nostro Presidente Onorario S.A.R. il Principe Don Pedro di Borbone, Duca di Calabria, Conte di Caserta, Capo della Real Casa delle Due Sicilie, con una cinquantina di partecipanti, si è svolta nell’Aula Magna dell’Igreja do Santíssimo Sacramento, nel Chiado, e mirava ad accogliere i nuovi 20 membri portoghesi del Real Circolo, la presentazione del Processo Canonico di Beatificazione del Servo di Dio Francesco II di Borbone  e il Convegno “Storia, memoria e patrimonio del Regno delle Due Sicilie – un breve sguardo” tenuto dalla professoressa Ana Cristina Martins, dell’Università di Évora.

Al termine del convegno il Presidente ha formulato il suo saluto ai presenti. Qui alcuni passi del discorso:

“È per me un grande onore e privilegio essere qui con voi e condividere la Sessione Inaugurale della Delegazione Portoghese del “Real Circolo Francesco II di Borbone”. Fino a 10 anni fa il nome dell’ultimo re delle Due Sicilie era poco conosciuto in Italia e quasi sconosciuto all’estero, anche i libri di storia scrivevano solo poche righe del suo tempo sulla terra, nulla del suo esilio. Un modo per liquidare velocemente una persona scomoda che aveva fatto della sua vita cristiana e della sua fede un esempio per affrontare le avversità della vita, come un nuovo Giobbe…

…Il suo regno, il suo esilio, tutta la sua vita ci offrono uno specchio di saggezza e santità. In tutti questi anni abbiamo lavorato alacremente per diffondere la conoscenza di questo monarca cristiano, Francesco II lascia nella storia un nome glorioso che iniquità e calunnie sono riuscite solo in parte a oscurare.

La difesa e la promozione delle radici, delle tradizioni, dell’identità e della solidarietà cristiane, quali principi guida della nostra società, sono le manifestazioni del miglior spirito civico della nostra convivenza. Questi valori sono un segno distintivo della nostra ragione di esistere e delle nostre attività; ma non possiamo darli per scontati e quindi dobbiamo fare il possibile per rafforzarli e impedire che si deteriorino e trasmetterli soprattutto alle generazioni future: questo è il compito più difficile.

La Delegazione del Portogallo è la prova che il lavoro che svolgiamo può portare frutti importanti, soprattutto prima dell’apertura del processo di beatificazione di Francesco II nella Diocesi di Napoli. Abbiamo aperto una strada, da pionieri, e ora cresce l’interesse intorno all’ultimo re delle Due Sicilie, rompendo il velo dell’oblio e rendendogli in parte giustizia. Vorrei infine ringraziare il Delegato per la sua instancabile attività organizzativa e per il perseguimento di obiettivi nel solco della tradizione delle monarchie cristiane in Europa, senza il quale oggi non sarei qui tra voi.”

 

La Solenne Messa di ringraziamento per la fondazione della Delegazione Portoghese del Real Circolo  ( https://fb.watch/e3YupFtQdJ/ ) – è stata presieduta dal Reverendo Canonico Armando Duarte, concelebrata dal Reverendo Padre Tiago Ribeiro Pinto, entrambi nostri Cappellani d’Onore e solennizzata dagli Araldi del Vangelo -, è stata celebrata nella Basilica di Nossa Senhora dos Mártires, nel Chiado, che era completamente piena, dove si è pregato per la sua beatificazione e il santino con l’immagine del Servo di Dio Francesco II di Borbone , l’ultimo sovrano delle Due Sicilie è stata distribuita per uso privato.

Erano presenti l’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, il Sacro e Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (senza mantello) e la Confraternita dell’Apostolo Santiago della Basilica di Nossa Senhora dos Mártires.

È possibile vedere e ascoltare l’omelia del Reverendo Canonico Armando Duarte, Priore della Basilica di Nossa Senhora dos Mártires, sulla pagina facebook “Paróquia dos Mártires”… vale la pena ascoltarla.

Alla fine della giornata, presso il “Clara Jardim” si è tenuto un Cocktail e Cena Comviviale, con ventiquattro partecipanti, che ha concluso questa prima giornata in modo piacevole e rilassato.

Il Report fotografico, di tutti e tre gli atti di questa giornata di Fede, Condivisione e Solidarietà, è del Dott. Nuno Albuquerque Gaspar : nunoalbuquerque_photography@hotmail.com

Il prossimo settembre, la Delegazione portoghese del Circolo Reale Francesco II di Borbone, si recherà nelle terre dell’Arcidiocesi del Primate di Braga, per presentare pubblicamente il Processo Canonico di Beatificazione del Servo di Dio Francesco II di Borbone e per ricevere i nuovi Membri Effettivi , Onorario e Cappellani d’Onore.